Torna alla homepage La cantina di Anteo con le pupitre

Azienda Agricola Anteo
Località Chiesa
27040 Rocca de' Giorgi (PV)
tel 0385.99073
fax 0385.951814
info@anteovini.it
Cookie policy

La filosofia: la cantina

Homepage

L'azienda

La filosofia:

- la vite

- la vigna

- la cantina

I vini

La sala degustazione

Rassegna stampa

Arrivare da Anteo

News
Trasformare l'uva in vino è oggi l'arte di coniugare, in una costante ricerca, natura e tradizione con la più evoluta e “pulita” tecnologia moderna.
I grappoli, raccolti con una vendemmia rigorosamente manuale, vengono caricati mediante un nastro trasportatore ancora freschissimi e interi in presse orizzontali a bassa pressione che ne spremeranno solo il fiore. Il mosto fiore va subito in vasche refrigerate in modo da non subire nessuna ossidazione, neanche parziale. In altre vasche di varia capacità (al fine di vinificare separatamente le singole partite potendo quindi confrontarne nel tempo i risultati) inizia la fermentazione alcolica che trasforma il mosto in vino.
Le autoclavi nella nostra cantina

Tutto avviene costantemente a temperatura controllata, al fine di non perdere i delicati aromi primari dell'uva. Tutti questi accorgimenti basati sul freddo permettono l'uso di piccolissime quantità di anidride solforosa, un antiossidante necessario ma non privo di effetti collaterali.La catena del freddo e la moderna austerità delle grandi vasche in acciaio inox contrastano ed insieme si fondono con il calore delle botticelle di rovere del Massiccio Centrale e con la silenziosa sfilata di pupitre collocate nella grande e suggestiva cantina interrata nella collina.

A completamento di tutto questo lavoro, un'attenzione particolare va alla distribuzione, che passa esclusivamente attraverso i canali più qualificati. Questo perché il marchio Anteo possa essere proposto in modo attento e professionale al consumatore finale.
Le bottiglie di Metodo Classico nelle pupitre